Lo sguardo sul cinema e oltre

Ridley Scott girerà un film in Italia, nel cast Natalie Portman

Ridley Scott girerà un film in Italia, nel cast Natalie Portman

By Monica Scillia

Ridley Scott sarà in Italia a partire da maggio per le riprese di “All the money in the world”, che racconterà la vera storia del rapimento di John Paul Getty III, nipote del magnate del petrolio John Paul Getty I, considerato in quegli anni l’uomo più ricco al mondo. Negli anni Settanta, il giovane venne rapito a piazza Farnese dalla ‘ndrangheta che chiese un riscatto di 17 milioni di dollari. La famiglia non assecondò subito la richiesta dei rapitori e i criminali fecero recapitare una busta contenente un orecchio del ragazzo e alcune sue fotografie, con la promessa che ne sarebbero seguite delle altre altrettanto cruente qualora il pagamento non venisse effettuato. Il giovane Getty sarebbe poi stato liberato il 17 dicembre dello stesso anno sull’autostrada Salerno-Reggio Calabria, ritrovato da un camionista all’altezza di Lauria, in Basilicata, dopo il pagamenti di 1,7 miliardi di lire, una cifra che Paul Getty III fu poi costretto a restituire (a rate) al suo ricco parente. La pellicola sarà incentrata sulla figura di Gail Harris, la madre del ragazzo che cercò in tutti i modi di convincere il facoltoso nonno a sborsare la cifra richiesta dai rapitori: per questo ruolo, Scott ha voluto Natalie Portman, fresca di nomination all’Oscar come Miglior attrice per il biopic “Jackie” e già premiata per “Il cigno nero”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: